21/06/2021

“Non smettere mai di migliorare!”

Più benchmarking per le imprese altoatesine nel commercio e nei servizi

Franz Josef Dorfmann, capoarea consulenza aziendale nell’Unione Cooperativa servizi.
“Chi smette di migliorare ha smesso di essere buono”: questa citazione dell'ex imprenditore e politico tedesco Philip Rosenthal vale anche per le imprese del commercio e dei servizi in Alto Adige, spiega l'Unione.  “Nel nostro mondo globalizzato, soggetto a continui cambiamenti e dove i cicli dei prodotti diventano sempre più brevi, è più importante che mai sviluppare la propria strategia, essere adattabili e ottimizzare costantemente”, sottolinea il presidente dell'Unione Philipp Moser. Affinché un'azienda possa migliorare, ha bisogno di punti di riferimento e valori comparativi per vedere dove c'è un potenziale di miglioramento nell'azienda.

Pertanto, l'Unione, d’ora in poi, sostiene le aziende anche nel tema del benchmark e inizia un'offensiva di consulenza. “Con questi punti di riferimento, io come azienda so cosa è possibile, vale a dire cosa raggiungono le altre aziende comparabili nel settore e quali sono le migliori prestazioni nel settore. Ho la mia propria asticella”, spiega Franz Josef Dorfmann, capoarea della consulenza aziendale nell’Unione Cooperativa servizi e responsabile del progetto.

Per ottenere tali valori comparativi, il primo passo è determinare dove si trova la propria azienda. A questo scopo, le cifre chiave sono calcolate dai bilanci, dai conti profitti e perdite e da altri dati aziendali per la propria azienda. Il benchmarking è quindi il confronto delle proprie cifre con gli indicatori settoriali.

“In certe circostanze, questo può portare allo sviluppo di una strategia aziendale completamente nuova per resistere alla concorrenza o per rafforzare la propria posizione competitiva. Le imprese altoatesine devono attrezzarsi per competere più che mai!", conclude il presidente dell’Unione Philipp Moser.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Franz Josef Dorfmann

Consulenza aziendale
Capoarea
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 424
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

05/12/2022

Orari di apertura nel commercio: “Serve una regolamentazione autonoma per l'Alto Adige!”

Il settore del commercio al dettaglio sta attraversando tempi turbolenti e impegnativi sotto molti punti di vista. Ne sono un esempio citato dall’Unione l'esplosione dei costi energetici, l'inflazione elevata e la carenza di ...
 
 

01/12/2022

“Le iniziative natalizie creano una bella atmosfera!”

“Nonostante le molte sfide cui sono sottoposte economia e società in questo periodo storico, gli imprenditori guardano al vicino futuro con un leggero ottimismo”, assicura Christian Giuliani, presidente del mandamento Bolzano ...
 
 

28/11/2022

I clienti possono continuare a pagare i dispositivi medici in contanti

Gli ottici-optometristi nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige hanno recentemente fatto chiarezza su un aspetto molto importante per i clienti: questi ultimi avranno ancora la possibilità di continuare a pagare in contanti i dispositivi ...
 
 

24/11/2022

Nuovo direttivo per i liberi distributori

Walter Gasser (Mebo Sud), Richard Kompatscher (Mebo Rast), Theodor Lanthaler (EUM) e Haimo Staffler (Multi Energy) sono i componenti del nuovo direttivo dei liberi distributori nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige ...
 
 
 
Contattaci