22/06/2023

Autotrasporto: contributi per il rinnovo veicoli

Sono state definite le modalità operative e le risorse stanziate (25 milioni) per la richiesta degli incentivi destinate alle imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi per l’adeguamento del parco veicolare con automezzi “ecosostenibili” nuovi.

In particolare, sono agevolabili gli investimenti per:
  • acquisto di veicoli diesel Euro 6 solo a fronte di una contestuale rottamazione di automezzi commerciali vecchi pari o superiore a 7 tonnellate (da un minimo di 7.000 euro a un massimo di 15.000 euro);
  • acquisto di veicoli commerciali leggeri Euro 6 step E ed Euro 6 E di massa complessiva a pieno carico pari o superiore alle 3,5 tonnellate fino a 7 tonnellate, con contestuale rottamazione dei veicoli della medesima tipologia (3.000 euro);
  • acquisto di veicoli a trazione alternativa ibridi, elettrici, CNG e LNG (da un minimo di 4.000 a un massimo di 24.000 euro, a cui si aggiungono 1.000 euro in caso di rottamazione contestuale di un mezzo obsoleto);
  • acquisto di rimorchi e semirimorchi adibiti al trasporto combinato ferroviario o marittimo;
  • acquisizione di rimorchi, semirimorchi e equipaggiamento per autoveicoli speciali superiori alle 7 tonnellate allestiti per trasporti ATP e sostituzione delle unità frigorifere/calorifere.

Sono finanziabili esclusivamente gli investimenti avviati in data successiva entra in vigore dal 23 maggio 2023 e che i beni acquisiti non potranno essere ceduti, concessi in locazione o in noleggio fino al 31 dicembre 2026, pena la revoca del contributo erogato.

Le fasi per procedere alla richiesta dei contributi prevedono la fase di prenotazione e la successiva fase di rendicontazione dell’investimento, nel corso della quale i soggetti interessati hanno l’onere di fornire analitica rendicontazione dei costi di acquisizione dei beni oggetto di investimento.

La prenotazione potrà essere effettuata dalle ore 10.00 del 26 giugno 2023 alle ore 16.00 dell'11 agosto 2023, trasmettendo il modello pubblicato nella sezione “Investimenti IX edizione” (firmato digitalmente) esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) dell’impresa richiedente e indirizzata a ram.investimenti2023@legalmail.it.

Si sottolinea che i contributi verranno erogai fino a concorrenza delle risorse disponibili e seguendo l’ordine temporale di prenotazione delle risorse ed è quindi necessario predisporre la documentazione in tempo utili al fine di presentare tempestivamente l’istanza di prenotazione.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Andrea Pircher

Dottore commercialista e revisore legale
Ufficio centr. contabilità e consulenza fiscale
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 311
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

17/05/2024

Adeguamento statuti ASD e SSD

Entro il 30 giugno 2024 le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e le Società Sportive Dilettantistiche (SSD) hanno l’obbligo di adeguare il proprio Statuto sociale secondo la normativa prevista dal D.Lgs 36/2021. Le ASD/SSD che non ...
 
 

14/05/2024

Definito il “regime premiale” degli ISA

Con un recente provvedimento è stato definito il regime premiale per i contribuenti soggetti a ISA per l’anno 2023 (modello redditi 2024) che presentano elevati profili di affidabilità. 

 
 

09/05/2024

Dl Salva Conti, proroga per il ravvedimento speciale

Il ravvedimento speciale è stato esteso alle violazioni riguardanti le dichiarazioni validamente presentate relative all’anno di imposta 2022 e prorogato al 31 maggio 2024 il termine entro il quale rimuovere l’irregolarità / omissione. Lo stesso ...
 
 

08/05/2024

Nuove limitazioni per superbonus, crediti 4.0, ricerca e sviluppo

Il decreto “Salva Conti" introduce nuove disposizioni in materia di superbonus che limitano ulteriormente la possibilità di opzione per la cessione del credito / sconto in fattura. In particolare, vengono ora esclusi dalla deroga al blocco ...
 
 
 
Contattaci