10/11/2022

Contributo HORECA: maggiorazione con dichiarazione entro il 21 novembre

Per il contributo cosiddetto “HORECA” sono stati messi a disposizione ulteriori fondi; per poter fruire della maggiorazione prevista, è necessario presentare una dichiarazione per il rispetto dei limiti previsti per il regime “de minimis” entro il 21 novembre prossimo.

Il contributo “maggiorazione bar/ristoranti” è rivolto alle imprese destinatarie del precedente contributo cosiddetto “HORECA” e operanti con i seguenti codici Ateco 2007:
  • 56.10 (ristorazione, da asporto, imprese agricole, gelaterie, pasticcerie),
  • 56.21 (catering per eventi/banqueting) o
  • 56.30 (bar).

Come accedere al contributo
  • I richiedenti devono aver beneficiato del contributo “HORECA” e rispettare il limite triennale di aiuti di stato previsto dal regime “de minimis”.
  • L’accesso al contributo è subordinato alla presentazione (telematica) di una dichiarazione che attesta il rispetto dei limiti “de minimis”.
  • La dichiarazione può essere compilata da “fatture e corrispettivi” nell’area riservata dell’Agenzia delle Entrate entro il 21 novembre 2022.
Dopo la presentazione dell’autodichiarazione de minimis, l’Agenzia delle entrate erogherà il contributo aggiuntivo all’IBAN indicato nella prima domanda di contributo.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Andrea Pircher

Dottore commercialista
Ufficio centr. contabilità e consulenza fiscale
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 311
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

05/12/2022

Contributo a fondo perduto ristorazione & bar: scadenza domani, 6 dicembre

Sono stati previsti ulteriori 40 milioni di euro a favore delle imprese particolarmente danneggiate dall’emergenza da Covid-19. Lo stanziamento contenuto nel Decreto-legge “sostegni-ter” viene erogato ai soggetti che hanno subito nel periodo di ...
 
 

05/12/2022

Scadenziario dicembre 2022

I titolari di partita IVA hanno l’obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente con modalità telematiche; per soggetti privati è possibile presentare il modello F24 in forma cartacea solo se non sono presenti compensazioni.
 
 

16/11/2022

Contributi “de minimis” 2018, inviti alla regolarizzazione

L’Agenzia delle Entrate provvederà ad inoltrare segnalazioni relative alla mancata registrazione degli aiuti di Stato e degli aiuti in regime “de minimis” nei registri RNA (Registro Nazionale degli aiuti di Stato), SIAN (Sistema informativo agricolo ...
 
 

14/11/2022

Contributi COVID-19 rimangono non imponibili

L’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un interpello, ritiene che i sussidi erogati in via eccezionale a seguito dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, anche se erogati successivamente al 31 marzo 2022, data di conclusione dello stato ...
 
 
 
Contattaci