09/06/2022

Contributo sale da ballo e discoteche dal 6 giugno

Definite le modalità e i termini per l’istanza del contributo a fondo perduto a favore delle “attività economiche chiuse”: beneficiari della misura sono i soggetti con partita IVA attiva prima del 27 gennaio 2022 e che, alla stessa data, svolgevano in modo prevalente attività di discoteche, sale da ballo, night-club e simili (ATECO 93.29.10) ed erano chiuse per effetto delle disposizioni di contenimento dell'epidemia da Covid-19.

La domanda va presentata esclusivamente in via telematica dal 6 giugno 2022 al 20 giugno 2022 tramite l'applicazione “desktop telematico” o l'apposito servizio web, disponibile nell'area riservata del portale "Fatture e Corrispettivi" da parte del soggetto richiedente o da parte di un intermediario delegato alla consultazione del Cassetto fiscale / fatture elettroniche. Il contributo spettante (max 25.000 euro) è erogato tramite accredito sul c/c indicato nella domanda.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Andrea Pircher

Dottore commercialista e revisore legale
Ufficio centr. contabilità e consulenza fiscale
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 311
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

21/05/2024

Tardiva comunicazione ENEA e fruizione dell’ecobonus

La Cassazione ha chiarito che l’omessa/tardiva comunicazione all’ENEA (rispetto ai 90 giorni previsti) non determina la decadenza dall’agevolazione, rilevando che la norma che ha previsto l’obbligo di trasmissione della comunicazione all’ENEA ...
 
 

17/05/2024

Adeguamento statuti ASD e SSD

Entro il 30 giugno 2024 le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e le Società Sportive Dilettantistiche (SSD) hanno l’obbligo di adeguare il proprio Statuto sociale secondo la normativa prevista dal D.Lgs 36/2021. Le ASD/SSD che non ...
 
 

14/05/2024

Definito il “regime premiale” degli ISA

Con un recente provvedimento è stato definito il regime premiale per i contribuenti soggetti a ISA per l’anno 2023 (modello redditi 2024) che presentano elevati profili di affidabilità. 

 
 

09/05/2024

Dl Salva Conti, proroga per il ravvedimento speciale

Il ravvedimento speciale è stato esteso alle violazioni riguardanti le dichiarazioni validamente presentate relative all’anno di imposta 2022 e prorogato al 31 maggio 2024 il termine entro il quale rimuovere l’irregolarità / omissione. Lo stesso ...
 
 
 
Contattaci