03/08/2022

Apprendistato: nuovi incentivi per le imprese

In futuro, le aziende altoatesine che operano nei settori dell'artigianato, dell'industria, del commercio, dei servizi, del turismo e dell'agricoltura potranno contare su un bonus di 2.000 euro per ogni giovane che completerà la formazione fino all'esame finale di apprendistato. La Giunta provinciale ha approvato le linee guida per l'assegnazione di questo nuovo riconoscimento economico, stanziando 800.000 euro a sostegno di questo incentivo rivolto alle imprese locali.

La legge provinciale n. 4 del 13 febbraio 1997 per il sostegno e lo sviluppo dei settori economici in Alto Adige prevede, come noto, che la Provincia possa promuovere l'assunzione e la formazione di apprendisti al fine di innalzare i livelli di occupazione e di qualificazione all’interno di tutti e tre gruppi linguistici.

La Provincia vuole utilizzare questo incentivo per incrementare l'assunzione e la formazione di apprendisti, per sostenere e premiare la disponibilità alla formazione e le prestazioni formative delle aziende altoatesine di apprendistato e per rafforzare l'economia altoatesina nel suo complesso, promuovendo la formazione di lavoratori qualificati nell'ambito della formazione duale.

Richiesta per i sussidi entro 90 giorni dal superamento degli esami
Se il periodo di formazione non è stato completato interamente, ma almeno per metà nell'azienda formatrice richiedente, l'azienda avrà comunque diritto ad un bonus di 1000 euro. Ogni azienda può richiedere il premio anche per più apprendisti, inoltrando richiesta per il sussidio provinciale entro 90 giorni dal superamento dell'esame di fine ciclo da parte dell'apprendista.
Le domande devono essere presentate all'Ufficio provinciale dell'artigianato, ad eccezione di quelle relative ai settori dell'agricoltura e del turismo, che devono essere inviate agli uffici competenti.

Ulteriori informazioni: Premio per la formazione di apprendisti | Servizi dalla A alla Z | Provincia autonoma di Bolzano - Alto Adige
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

dott.ssa Elisabeth Nardin

Giovani nell'Unione, progetti per i giovani
Collaboratrice
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 510
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

16/08/2022

ProVoice, la nuova convenzione per gli associati Unione

ProVoice, fornitore di servizi per l'assistenza clienti, la gestione amministrativa, la segreteria e il centralino, nonché di indagini di Customer Satisfaction, con sede a Bolzano, offre una ...
 
 

09/08/2022

Accordo Quadro Territoriale per la detassazione dei premi di risultato

L’attuale inflazione, legata alla perdita di potere d’acquisto delle persone e ai relativi effetti sul consumo, è un problema da prendere sul serio e per contrastare il quale è necessario prendere provvedimenti immediati. C’è tutta una serie ...
 
 

05/08/2022

Sostenibilità: nel 2021 l’impronta CO2 di Amazon è salita del 18 percento

In questi giorni Amazon ha pubblicato il suo rapporto sulla sostenibilità. “Dal documento si evince che, durante la sua attività nel 2021, il gigante online ha prodotto l’equivalente di 71,54 milioni di anidride carbonica, pari al ...
 
 

04/08/2022

Apprendisti, dalle lezioni a blocchi a quelle annuali

Un sondaggio condotto dall’Unione tra le aziende associate ha rilevato che, per gli apprendisti nel settore della vendita, la grande maggioranza delle imprese intervistate preferisce il modello delle lezioni annuali rispetto all’attuale suddivisione ...
 
 
 
Richiedi un preventivo