21/04/2022

Economia Alto Adige, nuovi presidenti nei distretti

Da sin. Federico Giudiceandrea, Karl Pitscher e Dietmar Spechtenhauser.
Ogni due anni c'è un cambio nelle presidenze dei cinque distretti comprensoriali di Economia Alto Adige - Südtiroler Wirtschaftsring. Quest'anno è stato di nuovo il momento e cinque delle sei associazioni commerciali della SWR hanno nominato un nuovo presidente per la carica di presidente distrettuale. 

A partire dall'ovest della provincia, nel distretto della Val Venosta Dietmar Spechtenhauser (Unione) ha sostituito Karl Pfitscher del HGV. Nel distretto Burgraviato, Bernhard Burger dell'Unione degli agricoltori prende il posto di Hannes Gamper (HGV). Nel distretto di Bolzano e dintorni Gottfried Schgaguler (HGV) sostituisce Barbara Giordano dell'Associazione dei liberi professionisti dell'Alto Adige (VSF) e Petra Holzer (LVH) succede a Viktoria Rainer (VSF) nel distretto della Valle Isarco/Wipptal. Rimane il distretto della Val Pusteria, dove Andreas Leiter (VSF) ha accettato la carica di presidente del distretto ed è quindi il successore di Karl Rudolf Rauchenbichler (LVH).

Federico Giudiceandrea, Presidente di Economia Alto Adige - Südtiroler Wirtschaftsring ha ringraziato tutti i nuovi presidenti per la loro disponibilità ad assumersi questo compito e ha sottolineato l'importanza di questa carica. Non è scontato che le persone si rendano ancora disponibili al volontariato. Un motivo in più per ringraziare i quattro nuovi presidenti e il nuovo presidente per la loro disponibilità e motivazione a fare la differenza nei distretti. Ha anche ringraziato i presidenti distrettuali uscenti per il loro grande impegno e per ciò che hanno realizzato negli anni passati.

Nei prossimi due anni, temi come la promozione dello sviluppo urbano nei comuni, nuovi progetti di mobilità e concetti di mobilità, la promozione e l'ulteriore sviluppo della produzione di energia attraverso le energie rinnovabili così come la mobilità elettrica e la tecnologia a idrogeno, la promozione dell'apprendistato e la lotta contro la carenza di lavoratori qualificati così come la migliore compatibilità tra famiglia e lavoro sono all'ordine del giorno.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

26/01/2023

Bolzano: “Serve un highlight in grado di portare visibilità!”

Si è tenuto di recente, presso il Comune di Bolzano, un incontro tra il presidente mandamentale dell’Unione per la città di Bolzano, Thomas Rizzolli, l’assessora comunale alle attività economiche, turismo e marketing urbano ...
 
 

24/01/2023

In Alto Adige il commercio di vicinato sarà ulteriormente incentivato e ampliato

Il finanziamento per il mantenimento dell’unico – ovvero per l’apertura del primo – punto vendita del commercio di vicinato sarà riproposto anche per quest’anno. Lo ha deliberato la Giunta provinciale in occasione della sua ultima seduta. Sarà anche ...
 
 

23/01/2023

Da dove vengono carne, latte e uova?

Di recente, la quarta commissione legislativa del Consiglio provinciale ha approvato una proposta di legge sull’obbligo di indicare la provenienza di carne, latte e uova utilizzate nelle preparazioni in ambito gastronomico. “Obbligare le aziende e ...
 
 

11/01/2023

Nuovi contributi per l’efficienza energetica e l’energia rinnovabile

La Giunta provinciale ha approvato recentemente i nuovi incentivi per l’energia per l'anno 2023. L'obiettivo è quello di creare incentivi per una minore dipendenza dai combustibili fossili e per un approvvigionamento energetico rispettoso del clima, ...
 
 
 
Contattaci