01/07/2022

L’Unione collabora con la scuola alberghiera “Cesare Ritz” di Merano

“Avvicinare i giovani alla quotidianità del lavoro”

Da sx.: l segretario della categoria gastronomia nell’Unione Pietro Perez, la direttrice della scuola alberghiera “Cesare Ritz” di Merano Maria Pascarella e la responsabile della formazione e dei progetti per i giovani nell’Unione Elisabeth Nardin.
My Way è l’iniziativa dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige pensata per aiutare i giovani a trovare la propria strada nel mondo del lavoro. Il progetto comprende anche una vasta campagna informativa nelle scuole dell’Alto Adige. Il programma include sia visite scolastiche che lezioni tenute da esperti che visite aziendali.

Gli studenti delle scuole medie vengono informati circa le possibilità di formazione e carriera nel commercio, nei servizi e nella gastronomia. Gli imprenditori, dal canto loro, forniscono una panoramica del lavoro nelle rispettive aziende e giovani professionisti raccontano le loro prime esperienze nel mondo del lavoro. Nelle scuole superiori e professionali gli imprenditori affrontano soprattutto temi quali il marketing, la creazione d’impresa o il processo di candidatura. Le aziende dei settori commercio, servizi e gastronomia, infine, aprono ai giovani le proprie porte e mostrano loro, direttamente sul posto, la quotidianità del loro lavoro e dei relativi mestieri.

Un importante partner dell’iniziativa è, da qualche tempo, anche la scuola alberghiera “Cesare Ritz” di Merano, con la quale si è recentemente tenuto un primo scambio di idee e opinioni. La responsabile della formazione professionale e dei progetti per i giovani nell’Unione Elisabeth Nardin e il responsabile della categoria gastronomia nell’Unione Pietro Perez hanno presentato alla direttrice dell’istituto Maria Pascarella i contenuti e gli obiettivi del progetto. Pascarella si è detta interessata e disposta a intensificare la futura collaborazione. È già stato stilato un piano per il prossimo anno scolastico.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Pietro Perez

Categorie
Segretario di categoria
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 509
M: 335 377 500
E-mail:
 
 
 
 
 

dott.ssa Elisabeth Nardin

Giovani nell'Unione, progetti per i giovani
Collaboratrice
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 510
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

26/07/2022

“Sfruttare le sinergie e far crescere l’Alto Adige come location cinematografica”

I produttori cinematografici dell’Alto Adige si sono dati degli obiettivi comuni e hanno quindi deciso di dare vita a una specifica categoria professionale in seno all’Unione commercio turismo servizi Alto Adige. La rappresentanza di interessi ...
 
 

22/07/2022

“Trovate il coraggio di diventare imprenditori!”

Per promuovere l'imprenditoria giovanile in Alto Adige, l'Unione ha organizzato per la prima volta quest’anno, questa settimana, un evento speciale sul tema dell'imprenditoria dedicato ai giovani. In ognuna delle tre diverse serate, presso la sede ...
 
 

19/07/2022

Programmare in giallo blu

Vladislav, Maksym, Yana, Dariia, Nikita e Ihor: questi i nomi dei sei giovani ucraini per i quali Coding4Kids ha organizzato a Bressanone una settimana di programmazione in lingua ucraina. Poche settimane prima dell'inizio del programma estivo di ...
 
 

18/07/2022

La gastronomia chiede la riduzione delle commissioni per i buoni pasto

All'interno dell'Unione commercio turismo servizi Alto Adige si è formata la categoria della gastronomia. L’Unione è stata fondata nel lontano 1946 dal settore del commercio al dettaglio e nei suoi ormai 76 anni ha vissuto una ...
 
 
 
Richiedi un preventivo