08/02/2022

L’Unione crea la prima Accademia per lo sviluppo urbano

“Per un sano sviluppo di città e paesi in Alto Adige!”

“Nonostante tutta la digitalizzazione, le città e i paesi dell’Alto Adige vivono ancora della loro attrattività, vivacità e delle frequenze delle persone che li visitano e vi si intrattengono”, ricorda l’Unione commercio turismo servizi Alto Adige. Sono loro ad assicurare che vi si insedino non solo le giovani famiglie, ma anche le imprenditrici e gli imprenditori in grado di creare nuovi posti di lavoro. “Affinché queste caratteristiche dei nostri centri urbani rimangano un elemento di attrazione per le persone, servono le necessarie condizioni generali e i giusti requisiti”, aggiunge il presidente dell’Unione Philipp Moser.

Tra essi c’è anche la prima Accademia per lo sviluppo urbano e territoriale dell’Alto Adige, creata dall’associazione economica con il patrocinio della Provincia. “Si tratta di fornire ai decisori locali in ambito politico, ma anche turistico, gli strumenti più adatti a portare avanti un sano sviluppo urbano e territoriale”, spiega Moser.

La necessità di un’Accademia in grado di trasmettere le fondamentali nozioni base dello sviluppo urbano e territoriale è emersa nella pratica degli ultimi anni. Nell’ambito dell’Accademia, relatori di fama nazionale e internazionale trasmetteranno le proprie conoscenze.

“Il principale gruppo target è formato da sindaci, assessori comunali all’economia, responsabili delle associazioni turistiche e, più in generale, tutti gli interessati a questa materia, tanto entusiasmante quanto vitale in ottica futura”, sottolinea Moser.

I cinque moduli, di un giorno ciascuno, si tengono a turno nei diversi mandamenti a partire dal 7 aprile e fino al 9 giugno 2022. Ulteriori informazioni: T 0471 310 513, mstampfer@unione-bz.it

Trova la iscrizione qui.
 
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Martin Stampfer

Sviluppo centri urbani
Capoarea
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 511
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

01/07/2022

L’Unione collabora con la scuola alberghiera “Cesare Ritz” di Merano

My Way è l’iniziativa dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige pensata per aiutare i giovani a trovare la propria strada nel mondo del lavoro. Il progetto comprende anche una vasta campagna ...
 
 

28/06/2022

Assemblea generale dell’Associazione Mediatori Alto Adige

Attualmente sono 376 le aziende altoatesine con attività di mediazione iscritte nel registro delle imprese. Di recente, presso la sede principale dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige a Bolzano, si è tenuta l’assemblea generale ...
 
 

23/06/2022

Imprendigreen conquista spazio

La qualificazione e il rafforzamento dell’impegno ambientale delle aziende del commercio, della gastronomia e dei servizi tramite la valorizzazione e il sostegno di comportamenti ecocompatibili: questo è l’obiettivo dell’iniziativa ideata ...
 
 

23/06/2022

Premiati i vincitori a Chiusa

Dal 7 maggio all’11 giugno 2022, il direttivo comunale dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige di Chiusa ha organizzato la prima edizione del concorso a premi “Chiusa piace!”, cui hanno preso parte 41 aziende locali. Di ...
 
 
 
Richiedi un preventivo