05/05/2022

L’Unione critica la comunicazione sul tema dell’obbligo di mascherina

Presidente Moser: “Le nostre aziende hanno bisogno di messaggi chiari!”

“Per settimane abbiamo ricevuto notizie che fissavano il 1° maggio come fine dell’obbligo di indossare mascherine. Le aspettative delle aziende erano quindi rivolte a quella data. Siamo quindi estremamente sorpresi e irritati dall’apprendere ora che l’obbligo di indossare mascherine sul posto di lavoro è stato prolungato fino al 30 giugno”, critica il presidente dell’Unione Philipp Moser. Sebbene il motivo per il prolungamento – il rischio, ancora relativamente alto, di pericolo di infezione nelle aree condivise dai dipendenti o nelle quali vengono in contatto con i clienti – sia certamente comprensibile, a risultare pessimi sono stati i tempi e modi della comunicazione.

Il presidente Moser teme che lo stesso possa accadere in giugno: “Si sono già messe le mani avanti sul fatto che a fine giugno, quindi poco prima della fine del provvedimento, a Roma si discuterà di un suo possibile prolungamento per tutta l’estate. “Questa volta ci attendiamo informazioni chiare e comunicate a tempo debito! In periodi come questo abbiamo bisogno di tutta la sicurezza possibile e di messaggi chiari che non diano adito a dubbi o fraintendimenti nelle aziende, già chiamate a confrontarsi con le altre enormi e ben note difficoltà”, conclude il presidente dell’Unione.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

26/07/2022

“Sfruttare le sinergie e far crescere l’Alto Adige come location cinematografica”

I produttori cinematografici dell’Alto Adige si sono dati degli obiettivi comuni e hanno quindi deciso di dare vita a una specifica categoria professionale in seno all’Unione commercio turismo servizi Alto Adige. La rappresentanza di interessi ...
 
 

22/07/2022

“Trovate il coraggio di diventare imprenditori!”

Per promuovere l'imprenditoria giovanile in Alto Adige, l'Unione ha organizzato per la prima volta quest’anno, questa settimana, un evento speciale sul tema dell'imprenditoria dedicato ai giovani. In ognuna delle tre diverse serate, presso la sede ...
 
 

19/07/2022

Programmare in giallo blu

Vladislav, Maksym, Yana, Dariia, Nikita e Ihor: questi i nomi dei sei giovani ucraini per i quali Coding4Kids ha organizzato a Bressanone una settimana di programmazione in lingua ucraina. Poche settimane prima dell'inizio del programma estivo di ...
 
 

18/07/2022

La gastronomia chiede la riduzione delle commissioni per i buoni pasto

All'interno dell'Unione commercio turismo servizi Alto Adige si è formata la categoria della gastronomia. L’Unione è stata fondata nel lontano 1946 dal settore del commercio al dettaglio e nei suoi ormai 76 anni ha vissuto una ...
 
 
 
Richiedi un preventivo