28/04/2022

La prima Accademia per lo sviluppo urbano dell’Alto Adige

“Per centri urbani più vivi, vitali e attrattivi!”

I partecipanti al castello di Brunico al via dell’Accademia.
È partita in questi giorni la prima Accademia per lo sviluppo urbano dell’Alto Adige. Vi prendono parte 50 tra amministratori comunali, in particolare assessori all’economia, e operatori turistici, soprattutto responsabili di Associazioni turistiche. L’Accademia è stata ideata dall’Unione commercio turismo servizi Alto Adige con il patrocinio della Provincia Autonoma di Bolzano. Nell’ambito dell’Accademia rinomati relatori ed esperti in ambito nazionale e internazionale trasmettono i fondamenti dello sviluppo urbano, del destination management, del marketing, del turismo e della mobilità nonché dell’ambiente. L’obiettivo è dotare i decisori in ambito politico, ma anche turistico, degli strumenti adatti a promuovere un equilibrato sviluppo urbano.

“Nonostante tutta la digitalizzazione, le città e i paesi dell’Alto Adige vivono ancora della loro attrattività, vivacità e delle frequenze delle persone che li visitano e vi si intrattengono”, ricorda il presidente dell’Unione Philipp Moser. Sono loro ad assicurare che vi si insedino non solo le giovani famiglie, ma anche le imprenditrici e gli imprenditori in grado di creare nuovi posti di lavoro. “Affinché queste caratteristiche dei nostri centri urbani rimangano un elemento di attrazione per le persone, servono gli strumenti più adatti e il necessario know-how, che sarà trasmesso grazie al lavoro dell’Accademia”, conclude il presidente dell’Unione.

I cinque moduli dell’Accademia, di un giorno ciascuno, si terranno fino al 9 giugno 2022 in ognuno dei diversi circondari. La prima unità didattica dedicata al tema “Fondamenti dello sviluppo urbano e territoriale” si è tenuta a Brunico.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 

Download

 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Martin Stampfer

Sviluppo centri urbani
Capoarea
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 511
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

05/12/2022

Orari di apertura nel commercio: “Serve una regolamentazione autonoma per l'Alto Adige!”

Il settore del commercio al dettaglio sta attraversando tempi turbolenti e impegnativi sotto molti punti di vista. Ne sono un esempio citato dall’Unione l'esplosione dei costi energetici, l'inflazione elevata e la carenza di ...
 
 

05/12/2022

Riparte il gioco a premi “Caramellone 2022” nel Burgraviato!

Il mandamento del Burgraviato dell’Unione organizza anche quest'anno l’ormai popolare gioco a premi “
 
 

01/12/2022

“Le iniziative natalizie creano una bella atmosfera!”

“Nonostante le molte sfide cui sono sottoposte economia e società in questo periodo storico, gli imprenditori guardano al vicino futuro con un leggero ottimismo”, assicura Christian Giuliani, presidente del mandamento Bolzano ...
 
 

01/12/2022

Per Natale, riscopri gli acquisti in loco e… vinci!

Sono tanti gli aspetti che rendono speciali l’Avvento ed il Natale. Ciascuno di essi racchiude in sé ...
 
 
 
Contattaci