15/12/2022

Le attività di servizi nell’Unione eleggono i nuovi vertici

“Dinamici, creativi e innovativi!”

da sin. Heiner Feuer, Markus Frings, Arnold Malfertheiner, Mario Viganò, il presidente Alexander Fill, Katrin Trafoier, la vicepresidente Simonetta Cesaro, Eva Simeaner, Armin Bonamico, Thomas Pohl e Martin Pichler.
Alexander Fill (presidente dei prestatori di servizi IT e internet) e Simonetta Cesaro (membro del direttivo dei consulenti aziendali), rispettivamente presidente e vicepresidente, rappresentano il nuovo duo al vertice delle attività di servizi nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige. Entrambi sono stati eletti in occasione della recente prima riunione costituente del nuovo direttivo di categoria. Gli altri componenti del direttivo sono: Katrin Trafoier (presidente prestatori di servizi per eventi e organizzatori), Arnold Malfertheiner (presidente pubblicitari Target), Heiner Feuer (presidente Radio e TV), Markus Frings (presidente Film), Thomas Pohl (presidente consulenti aziendali), Eva Simeaner (presidente editori), Martin Pichler (presidente agenzie viaggi) e Armin Bonamico (portavoce centri fitness).

La nuova coppia al vertice si è detta entusiasta della nuova sfida. “Il direttivo è composto da imprenditrici e imprenditori con grande competenza ed esperienza nei vari settori di appartenenza. Il mio obiettivo è rendere ancora più forte il settore dei servizi in Alto Adige”, ha assicurato il neoeletto presidente Alexander Fill. All’inizio del 2023, nell’ambito di un ritiro strategico, saranno definiti i principali temi, provvedimenti e progetti per i prossimi cinque anni.

Il presidente dell’Unione Philipp Moser ha ringraziato il nuovo direttivo per l’impegno a titolo onorario a favore del settore dei servizi, particolarmente dinamico, creativo e innovativo. Attualmente, le categorie professionali di prestatori di servizi organizzate in seno all’Unione sono nove.
 
Il presidente delle attività di servizi nell’Unione Alexander Fill con la vicepresidente Simonetta Cesaro.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

30/01/2023

Prosegue l’offensiva digitale per il commercio altoatesino

Anche nel 2023, le piccole imprese altoatesine con fino a cinque collaboratori saranno sostenute nei loro sforzi di digitalizzazione. A tal fine, la Provincia ha stanziato i relativi sussidi, per ottenere i quali le aziende possono presentare ...
 
 

26/01/2023

Bolzano: “Serve un highlight in grado di portare visibilità!”

Si è tenuto di recente, presso il Comune di Bolzano, un incontro tra il presidente mandamentale dell’Unione per la città di Bolzano, Thomas Rizzolli, l’assessora comunale alle attività economiche, turismo e marketing urbano ...
 
 

26/01/2023

Digitalizzazione delle piccole imprese

Le piccole imprese rappresentano una parte significativa dell'economia locale in termini numerici. L'accrescimento e lo sviluppo di competenze e servizi digitali sono inevitabili per la loro modernizzazione e competitività. In tal senso, i ...
 
 

26/01/2023

Gestori di distributori nell’Unione: in Alto Adige alta adesione alla protesta

Secondo i primi dati, in Alto Adige la partecipazione all’iniziativa nazionale di protesta dei gestori di impianti stradali è stata particolarmente elevata, soprattutto se confrontata ad altre situazioni simili in passato. “L’aver raggiunto una ...
 
 
 
Contattaci