02/05/2022

Le scadenze di maggio

I titolari di partita IVA hanno l’obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente con modalità telematiche; per soggetti privati è possibile presentare il modello F24 in forma cartacea solo se non sono presenti compensazioni.

Versamento  Titolari di partita IVA Non titolari di partita IVA
F24 senza compensazioni Entratel/Fisconline,
home banking
Cartaceo, home banking o
Entratel/Fisconline
F24 con compensazioni o
F24 con saldo zero
Entratel/Fisconline Entratel/Fisconline


16 maggio
IVA mensile: versamento IVA del mese precedente, codice 6004

IVA trimestrale: versamento IVA primo trimestre, codice 6031

Ritenute su redditi di lavoro dipendente/autonomo: versamento delle ritenute operate nel mese precedente, codice 1001 per redditi di lavoro dipendente e assimilati, codice 1040 per redditi di lavoro autonomo

Ritenute operate da condomini: versamento delle ritenute (4%) operate nel mese precedente da parte dei condomini a titolo di acconto, codice tributo 1019 a titolo di IRPEF, 1020 a titolo di IRES

Ritenute alla fonte locazioni brevi: versamento delle ritenute (21%) operate a ottobre da parte degli intermediari immobiliari e soggetti che gestiscono portali telematici per locazioni brevi, codice 1919

Altre ritenute alla fonte: versamento delle ritenute operate nel mese precedente per rapporti di commissione, agenzia, mediazione e rappresentanza di commercio, codice 1040

INPS dipendenti: versamento dei contributi previdenziali relativi al personale dipendente, per le retribuzioni maturate nel periodo di paga del mese precedente, codice DM10

INPS gestione separata: versamento del contributo del 24% – 33,72% da parte dei committenti, sui compensi corrisposti nel mese precedente a incaricati alla vendita a domicilio e lavoratori autonomi occasionali (compenso superiore a € 5.000)

INPS contributi commercianti e artigiani: versamento 1a rata fissa dei contributi sul reddito minimale

20 maggio
ENASARCO: versamento contributi I trimestre

25 maggio
INTRASTAT: presentazione elenchi riepilogativi per i soggetti mensili

31 maggio
UNIEMENS: denuncia telematica delle retribuzioni e dei contributi relativi al mese precedente

Libro Unico: registrazioni relative al mese precedente

Liquidazioni periodiche IVA: trasmissione telematica dei dati relativi al 1° trimestre

Imposta di bollo: versamento dell'imposta di bollo sulle fatture elettroniche per il I trimestre (non sono interessati i contribuenti per cui l'imposta da versare in riferimento al I trimestre risulta inferiore ad € 250)
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

27/06/2022

Autodichiarazione per gli Aiuti di Stato “COVID”, proroga del termine

L'Agenzia delle Entrate ha disposto la proroga del termine di presentazione, dal 30 giugno 2022 al 30 novembre 2022, dell'autodichiarazione per gli aiuti della Sezione 3.1 e della Sezione 3.12 della Comunicazione della Commissione europea del 19 ...
 
 

24/06/2022

Comunicazione per l’imposta di soggiorno

Limitatamente per gli anni di imposta 2020 e 2021, è differito dal 30 giugno al 30 settembre 2022 il termine per la presentazione della dichiarazione dell’imposta di soggiorno. Si attende conferma da parte della Provincia Autonoma di Bolzano che ...
 
 

15/06/2022

Dichiarazione 730 precompilato online, possibile la delega al parente

Da quest’anno è possibile delegare l’invio della precompilata al coniuge o a un familiare entro il quarto grado attraverso un apposito modello, disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate: il rappresentante accede all’area riservata con le ...
 
 

13/06/2022

Wedding e intrattenimento, contributo a fondo perduto settori “HORECA”

Entro la scadenza del 23 giugno 2022 è possibile presentare l’istanza per il contributo a fondo perduto dedicato ai settori HORECA, wedding e intrattenimento. L'istanza deve essere presentata telematicamente, mediante i canali telematici ...
 
 
 
Richiedi un preventivo