18/01/2023

Licenza SCF e relativi contributi

Per diffondere legalmente musica nelle attività commerciali, artigianali e professionali, nelle strutture ricettive, nelle attività di intrattenimento anche no profit, nonché nei servizi di trasporto è necessaria la Licenza SCF.

La licenza, rilasciata da SCF S.r.l., autorizza a diffondere in pubblico musica registrata, qualunque sia il mezzo utilizzato: radio, TV, CD, cassette, playlist caricate su computer, server o database ecc., oppure sistemi appositamente installati. Base è la Legge sul Diritto d’Autore n. 633/41.

Gli importi annuali da corrispondere a SCF vengono calcolati a seconda della metratura del negozio, lo scopo di lucro o non dell’attività, l’attività svolta ecc.

Differenze tra SCF e SIAE

SIAE e SCF sono due istituzioni diverse, che gestiscono distinti diritti relativi a prodotti culturali differenti.

SIAE gestisce e tutela i diritti relativi alla composizione musicale (musica e/o testo), sia nel caso venga eseguita dal vivo, sia nel caso venga riprodotta su disco. Tali diritti sono da corrispondere all'autore della composizione ed all'editore del brano.

SCF, invece, gestisce e tutela i diritti relativi alla registrazione discografica (cioè all'incisione su supporto dell'opera musicale). Tali diritti sono da corrispondere al produttore della registrazione e all'artista che ha prestato la propria interpretazione all'incisione.

Pertanto, per poter diffondere musica registrata sarà necessario corrispondere entrambi gli importi (Licenza SCF e SIAE).

Ulteriori dettagli sono pubblicati sul nostro sito nella sezione FAQ.
 
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott.ssa Jasmin Lumetta

Affari legali e relazioni sindacali
Capoarea
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 422
E-mail:
 
 
 
 
 

Dott.ssa Lisa Baumgartner

Affari legali e relazioni sindacali
Collaboratrice
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 423
E-mail:
 
 
 
 
 

Dott.ssa Marcella Macaluso

Caposede Bolzano città
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 518
M: 366 7510 787
E-mail:
 
 
 
 
 

Patrick Volkan

Caposede Bolzano circondario
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 562
M: 338 6816 728
E-mail:
 
 
 
 
 

Dott. Walter Zorzi, MS

Caposede Burgraviato
Sede: Merano
 
T: 0473 272 521
M: 337 1608 154
E-mail:
 
 
 
 
 

Michael Kerschbaumer

Caposede Val d'Isarco
Sede: Bressanone
 
T: 0472 271 410
M: 335 74 45 668
E-mail:
 
 
 
 
 

Willy Marinoni

Caposede Val Pusteria
Sede: Brunico
 
T: 0474 537 722
M: 335 6422 124
E-mail:
 
 
 
 
 

Aaron Pircher

Caposede Val Venosta
Sede: Silandro
 
T: 0473 732 740
M: 335 1522 131
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

23/01/2023

Ridotta l'imposta sui premi di produttività

La Legge di Bilancio 2023 introduce la riduzione dal 10% al 5% dell’aliquota dell’imposta sostitutiva per i premidi produttività che saranno erogati nell’ anno 2023.

Si tratta dell’imposta sostitutiva sui premi di ...
 
 

18/01/2023

Etichettatura dei prodotti secondo il Codice del Consumo

Quando un consumatore acquista dei prodotti, ha il diritto di avere informazioni chiare e precisa su quanto sta acquistando. Questo nell’ottica della sicurezza e qualità dei prodotti. In Italia è infatti vietato il commercio di prodotti che non ...
 
 

14/12/2022

Contratto collettivo, siglato il „Protocollo Straordinario”

Riconoscimento di un importo una tantum di € 350,00 lordi ai lavoratori e un acconto di € 30,00 sui futuri aumenti contrattuali. Nell’ambito del percorso negoziale per il rinnovo del CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi tra la ...
 
 

14/12/2022

Vendita di fuochi d’artificio

Gli articoli pirotecnici, dei quali fanno parte anche i fuochi d’artificio, devono riportare una serie di informazioni sulla loro confezione, per poter essere venduti. Così ad es. i prodotti devono obbligatoriamente riportare l’indicazione della ...
 
 
 
Contattaci