19/05/2022

Merano: incontro del direttivo comunale con i vertici cittadini

Sicurezza, cantieri, mobilità e luminarie natalizie al centro della discussione

Si è tenuto di recente, presso la sede meranese dell’Unione, un incontro tra il direttivo comunale dell’associazione, il sindaco Dario Dal Medico e la vicesindaca Katharina Zeller, con lo scopo di conoscersi meglio e approfondire lo scambio di informazioni. Sia il sindaco che la vicesindaca si sono fin da subito mostrati molto aperti e disponibili al dialogo, assicurando inoltre che per loro il benessere del commercio, della gastronomia e dei servizi nella città rimane di primaria importanza. Il fiduciario comunale Joachim Ellmenreich ha aperto il colloquio ringraziando entrambi per l’efficace scambio di informazioni, affrontando quindi le principali problematiche con le quali devono confrontarsi i commercianti e i prestatori di servizi di Merano. “Negli anni passati la città si è confrontata con un serio problema di sicurezza. Si verificavano quotidianamente aggressioni ai passanti, e i cittadini avevano soprattutto la sensazione che, da parte delle forze dell’ordine, non si facesse tutto il possibile per risolvere il problema”, ha ricordato Ellmenreich.

In merito a quanto potrebbe fare il sindaco in quest’ambito, il primo cittadino ha ricordato che la Polizia Municipale non è responsabile della sicurezza, una competenza che spetta a Carabinieri, Polizia di Stato ed Esercito. “Naturalmente i vigili urbani cercano di aiutare per quanto loro possibile, ma senza una maggiore presenza delle forze dell’ordine statali il problema non si potrà risolvere”, ha spiegato il sindaco. Ci sono già stati degli incontri con il prefetto di Bolzano durante i quali è stato auspicato un aumento del personale di sicurezza, ma purtroppo l’appello non ha avuto seguito, ammette Dal Medico.

Il vicefiduciario comunale Fabio Rizzi ha quindi chiesto come proseguiranno gli annunciati interventi edili in piazza del Grano e via Mainardo. “La prevista ristrutturazione, sia di via Mainardo che di piazza del Grano, comincerà ancora quest’anno. Il progetto del parcheggio interrato per le biciclette è stato invece abbandonato”, ha chiarito il sindaco.

Un altro tema che si ripresenta tutti gli anni è l’illuminazione natalizia e il suo finanziamento. Quest’anno si impiegheranno prevalentemente luci LED, più sostenibili a livello ambientale, mentre per quanto riguarda il finanziamento, dovrebbe essere suddiviso tra Comune, Azienda di soggiorno e commercianti meranesi, ha informato il sindaco. “Come tutti gli anni siamo pronti a contribuire, ma siamo anche dell’opinione che tutti gli imprenditori del centro città dovrebbero partecipare ai costi”, ha chiarito Ellmenreich.

La vicesindaca ha quindi presentato sinteticamente il nuovo centro mobilità in piazzale Prader. “Qui dovrebbe sorgere un garage interrato per auto, il nuovo terminal degli autobus ed eventualmente un mercato aperto. Il progetto è ancora in elaborazione e il bando relativo alla progettazione urbana deve ancora essere redatto”, ha affermato Zeller. “Per l’Unione sarebbe importante che, nel corso del processo, siano coinvolti tutti i soggetti interessati, puntando fin dall’inizio sulla massima trasparenza”, ha auspicato Ellmenreich.

Per quanto invece riguarda la mobilità, Zeller ha ricordato l’ampliamento della rete di colonnine di ricarica per auto elettriche, la valorizzazione della rete ciclabile, la ristrutturazione dei posteggi Blu Parking, la prevista riduzione della circolazione degli autobus in centro storico e la realizzazione della funivia da Merano a Scena. L’Unione appoggia totalmente il progetto della funivia e ha pregato la vicesindaca di portare avanti con decisione la sua realizzazione, anche in presenza di opinioni avverse.

Al termine del colloquio, da parte dell’Unione è stato affrontato il tema dell’ancora insoddisfacente soluzione della raccolta settimanale dei cartoni. “A questo proposito ci incontreremo a breve con i responsabili delle aziende municipalizzate per cercare una soluzione migliore”, ha assicurato Zeller.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Walter Zorzi, MS

Caposede Merano/Burgraviato
Sede: Merano
 
T: 0473 272 521
M: 337 1608 154
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

01/07/2022

L’Unione collabora con la scuola alberghiera “Cesare Ritz” di Merano

My Way è l’iniziativa dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige pensata per aiutare i giovani a trovare la propria strada nel mondo del lavoro. Il progetto comprende anche una vasta campagna ...
 
 

28/06/2022

Assemblea generale dell’Associazione Mediatori Alto Adige

Attualmente sono 376 le aziende altoatesine con attività di mediazione iscritte nel registro delle imprese. Di recente, presso la sede principale dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige a Bolzano, si è tenuta l’assemblea generale ...
 
 

23/06/2022

Premiati i vincitori a Chiusa

Dal 7 maggio all’11 giugno 2022, il direttivo comunale dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige di Chiusa ha organizzato la prima edizione del concorso a premi “Chiusa piace!”, cui hanno preso parte 41 aziende locali. Di ...
 
 

15/06/2022

L’Unione cresce e allarga il proprio raggio d’azione

L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige è stata fondata nel lontano 1946 dal settore del commercio al dettaglio e nei suoi ormai 76 anni ha vissuto una cresciuta continua: vi si sono infatti aggiunti numerosi ...
 
 
 
Richiedi un preventivo