04/07/2022

noi = wir = we

Valorizzare i membri a titolo onorario! Ogni 5 anni gli organismi associativi dell’Unione composti di membri a titolo onorario vengono rinnovati tramite elezione. Quel momento è tornato: nei prossimi mesi sceglieranno i nuovi rappresentanti a titolo onorario a livello territoriale, ma anche quelli delle 28 categorie. Sono più di 500 le imprenditrici e gli imprenditori impegnati quali fiduciarie o fiduciari comunali, membri di direttivi comunali o mandamentali o come presidenti di categorie e membri dei direttivi di categoria.

Il rafforzamento delle aziende piccole e familiari, la vitalità di paesi e città e il sostegno allo sviluppo economico nei centri urbani sono alcuni dei temi cui è rivolta l’attività associativa.

I “we” nell’Unione
W ed E non sono solo le prime lettere di “Wirtschaft” ed “Economia”, ma formano anche la parola inglese “we”. We sta per i sostenitori, moltiplicatori, ambasciatori, testimonial, influencer nell’Unione.
Imprenditrici e imprenditori attivi a titolo onorario, che fanno rete e si ritrovano insieme sotto questo marchio!

Informazioni dettagliate nella brochure tra i download e su www.unione-bz.it/persone!
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 

Download

 
 

Potrebbe interessarti anche
 

25/11/2022

Shopping d'Avvento 2022 a Brunico

Torna l’iniziativa Shopping d’avvento a Brunico! “Fai acquisti locali e vinci!” questo lo ...
 
 

23/11/2022

Pubblicità mirata e di successo

unionemagazine è la rivista settoriale riservata ad aziende e collaboratori del settore commercio, servizi ...
 
 

22/11/2022

Non andare lontano, compra in loco

Sensibilizzare, informare, rafforzare in Val Venosta: per le aziende piccole e familiari è sempre più difficile trovare una stabilità a lungo termine, che sia per i crescenti costi energetici, per la carenza di collaboratori o degli effetti della ...
 
 

11/11/2022

Sgravare aziende e collaboratori in questa fase di grande difficoltà

Come noto, in questi giorni il governo Meloni ha emanato il decreto “Aiuti Quater”, con il quale lo Stato ha stanziato 9 miliardi di euro per sgravare l’economia e i lavoratori dipendenti.

“Fondamentalmente, in questo difficile periodo, ...
 
 
 
Richiedi un preventivo