17/03/2022

Per centri urbani vivi e vitali promuovere orari di apertura unitari e condivisi!

L’Unione si appella a Comuni e imprenditori di commercio e gastronomia

I motivi sono diversi: in diversi centri urbani dell’Alto Adige è facile notare come le attività commerciali, ma anche le aziende della ristorazione, chiudano a orari molto diversi le une dalle altre. Soprattutto nelle ultime settimane, la riduzione delle frequenze in paesi e città ha avuto come conseguenza un’ulteriore diversificazione degli orari di apertura delle aziende, generando sempre più incertezza nei clienti e consumatori, ma anche negli ospiti e nei turisti, che si trovano spesso di fronte a porte chiuse.

L’Unione fa quindi appello a commercianti e ristoratori, ma anche agli amministratori comunali, affinché si cerchi di trovare orari unitari e condivisi per avere aperture e chiusure il più possibile armonici.

“Se vogliamo sviluppare ulteriormente i nostri centri urbani, vivi, vitali e attrattivi, dobbiamo remare tutti nella stessa direzione, presentandoci in maniera unitaria e segnalando ai nostri clienti che le aziende sono qui per loro”, sottolinea il presidente dell’Unione Philipp Moser. “Naturalmente, da un lato, è comprensibile che ogni azienda abbia le proprie esigenze individuali e anche economiche. Ma d’altra parte la forza dei nostri paesi e città rimane nella capacità di presentarsi come un fronte unito – anche dal punto di vista dell’offerta dei servizi ai clienti”, conclude Moser.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

01/07/2022

L’Unione collabora con la scuola alberghiera “Cesare Ritz” di Merano

My Way è l’iniziativa dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige pensata per aiutare i giovani a trovare la propria strada nel mondo del lavoro. Il progetto comprende anche una vasta campagna ...
 
 

30/06/2022

Shopping serale nelle località dell’Alto Adige

Nel calendario degli appuntamenti estivi in Alto Adige non possono mancare le serate dedicate allo shopping, con i loro variegati programmi di contorno, che animano i paesi e le città dell’Alto Adige. L’offerta, che i nostri centri urbani hanno ...
 
 

28/06/2022

Assemblea generale dell’Associazione Mediatori Alto Adige

Attualmente sono 376 le aziende altoatesine con attività di mediazione iscritte nel registro delle imprese. Di recente, presso la sede principale dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige a Bolzano, si è tenuta l’assemblea generale ...
 
 

23/06/2022

Imprendigreen conquista spazio

La qualificazione e il rafforzamento dell’impegno ambientale delle aziende del commercio, della gastronomia e dei servizi tramite la valorizzazione e il sostegno di comportamenti ecocompatibili: questo è l’obiettivo dell’iniziativa ideata ...
 
 
 
Richiedi un preventivo