19/07/2022

Programmare in giallo blu

Grande successo per l'iniziativa Coding4Kids partita con la nuova stagione estiva, questa volta su misura anche per ragazzi ucraini

Vladislav, Maksym, Yana, Dariia, Nikita e Ihor: questi i nomi dei sei giovani ucraini per i quali Coding4Kids ha organizzato a Bressanone una settimana di programmazione in lingua ucraina. Poche settimane prima dell'inizio del programma estivo di quest'anno, la Caritas ha contattato gli organizzatori dell'iniziativa e proponendo loro di offrire questa opportunità ai ragazzi ucraini che soggiornano a Bressanone. L’iniziativa prevede che, per una settimana, i giovani dai 10 ai 14 anni di tutto l'Alto Adige sperimentino il linguaggio di programmazione in modo ludico. “Siamo stati da subito entusiasti di questa idea e ci siamo messi immediatamente all’opera per organizzare tutto seduta stante", afferma il promotore e co-organizzatore di Coding4Kids, Arnold Malfertheiner, presidente della categoria dei pubblicitari Target nell’Unione.

Kahn Hasham, il promotore della Caritas, ha supportato il gruppo ucraino durante tutto il percorso. “Poiché i ragazzi non parlano ancora né il tedesco né l'italiano e hanno una padronanza molto limitata dell'inglese, non è stato affatto facile insegnare loro questo nuovo linguaggio di programmazione", spiega Hasham. Il team di Coding4Kids ha predisposto il software in ucraino e ha poi formato di conseguenza il personale. I bambini ucraini hanno fatto il resto da soli, mettendo in campo le proprie capacità di apprendimento, grazie anche all’approccio ludico e rilassato.

“Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a offrire a questi giovani colpiti dalla guerra un'attività educativa utile e forse a distrarli un po' dai tristi eventi di casa”, afferma Alexander Fill, presidente della categoria IT e prestatori di servizi internet nell’Unione.

Visto il successo della prima settimana, verrà offerta un'altra settimana a Bressanone con Coding4Kids a un secondo gruppo di bambini ucraini al termine del programma estivo. Poiché in alcune località dell'Alto Adige sono ancora disponibili dei posti per l'estate, anche tutti i giovani altoatesini sono calorosamente invitati ad approfittare di una settimana di programmazione gratuita “last minute”. Le date dei corsi gratuiti ancora disponibili sono pubblicate su www.coding4kids.it.

 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

24/11/2022

Nuovo direttivo per i liberi distributori

Walter Gasser (Mebo Sud), Richard Kompatscher (Mebo Rast), Theodor Lanthaler (EUM) e Haimo Staffler (Multi Energy) sono i componenti del nuovo direttivo dei liberi distributori nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige ...
 
 

23/11/2022

L’Unione al Congresso del commercio tedesco 2022 a Berlino

In occasione dell’edizione 2022 del Congresso del commercio tedesco tenutasi in questi giorni a Berlino, Alexander von Preen è stato eletto a grande maggioranza nuovo presidente della Federazione del commercio tedesco (HDE). Tra gli ...
 
 

22/11/2022

Novità: saranno ridotti i contributi legati al contratto collettivo

Buone notizie per i datori di lavoro nel commercio e nei servizi! L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige e le organizzazioni sindacali di categoria hanno deciso, a partire dal 1° gennaio 2023, di ridurre i contributi di assistenza ...
 
 

21/11/2022

La gastronomia nell’Unione incontra i vertici del Comune di Bolzano

Si è tenuto di recente, presso il Comune di Bolzano, un primo incontro di presentazione tra i rappresentanti della neocostituita categoria Gastronomia nell’Unione Bobo Widmann e Christian Zanella, l’assessora comunale alle Attività Economiche ...
 
 
 
Richiedi un preventivo