17/05/2022

Regime premiale ISA per il periodo d'imposta 2021

Per il periodo di imposta 2021 sono confermati i punteggi che danno accesso ai benefici ed il meccanismo basato non solo sul risultato di affidabilità relativo al 2021, ma anche sulla media del risultato di tale anno e quello dell'anno precedente; il regime premiale prevede:
  • esonero dall'apposizione del visto di conformità per la compensazione di crediti IVA, IRPEF/IRES e IRAP ed esonero dall'apposizione del visto di conformità o dalla prestazione della garanzia per i rimborsi del credito IVA, con punteggio di 8 per il 2021, oppure di 8,5 come media semplice tra i punteggi del 2020 e del 2021;
  • esclusione della disciplina delle società non operative ed esclusione della determinazione sintetica del reddito complessivo per il periodo d'imposta 2021, a condizione che il reddito complessivo accertabile non ecceda di due terzi il reddito dichiarato, con punteggio di 9 tanto per il 2021 quanto come media semplice tra 2020 e 2021;
  • esclusione degli accertamenti basati sulle presunzioni semplici, con punteggio di 8,5 per il 2021, oppure 9 come media semplice tra 2020 e 2021;
  • anticipazione di un anno dei termini di accertamento per il periodo d'imposta 2021 con riferimento al reddito di impresa e di lavoro autonomo, con punteggio di 8.
Approvati i modelli ISA da allegare ai modelli Redditi 2022; è stata confermata la causa di esclusione, introdotta l’anno precedente, legata all'emergenza covid-19 in caso di diminuzione dei ricavi di almeno il 33% nel periodo d'imposta 2021 rispetto al periodo d'imposta 2019.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

16/11/2022

Contributi “de minimis” 2018, inviti alla regolarizzazione

L’Agenzia delle Entrate provvederà ad inoltrare segnalazioni relative alla mancata registrazione degli aiuti di Stato e degli aiuti in regime “de minimis” nei registri RNA (Registro Nazionale degli aiuti di Stato), SIAN (Sistema informativo agricolo ...
 
 

14/11/2022

Contributi COVID-19 rimangono non imponibili

L’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un interpello, ritiene che i sussidi erogati in via eccezionale a seguito dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, anche se erogati successivamente al 31 marzo 2022, data di conclusione dello stato ...
 
 

10/11/2022

Contributo HORECA: maggiorazione con dichiarazione entro il 21 novembre

Per il contributo cosiddetto “HORECA” sono stati messi a disposizione ulteriori fondi; per poter fruire della maggiorazione prevista, è necessario presentare una dichiarazione per il rispetto dei limiti previsti per il regime “de minimis” entro il ...
 
 

10/11/2022

IMU, esenti i coniugi che risiedono in case diverse

La Corte costituzionale, con la sentenza 209/2022, ha giudicato illegittima la norma contenuta nella legge istitutiva dell’IMU che vieta a due coniugi di fruire dell’esenzione IMU su entrambe le abitazioni quando ognuno dei due possegga un alloggio ...
 
 
 
Richiedi un preventivo