28/11/2020

Il commercio su aree pubbliche permesso solo in parte

Con l’ordinanza d’urgenza del presidente della Giunta provinciale nr. 73 del 27.11.2020 tutto il commercio al dettaglio potrà riaprire a partire da lunedì. Sulle superfici pubbliche, come per esempio in occasione dei mercati settimanali, sarà però possibile solo il commercio di alimentari. Questo sebbene fino a giovedì fosse ancora stato comunicato che avrebbe potuto aprire tutto il commercio al dettaglio, addirittura anche i centri commerciali. Venerdì sera, invece, è arrivata la doccia fredda dell’ordinanza d’urgenza del presidente della Provincia.
“Non possiamo accettarlo in nessun modo, perché per noi non esiste alcun motivo che giustifichi la decisione”, afferma il presidente dell’Unione Phillip Moser.

I mercati tenuti regolarmente in oltre 80 Comuni dell’Alto Adige hanno, in media, solo dai 20 ai 30 stand. Pertanto è sicuramente possibile rispettare le norme di sicurezza e garantire la sicurezza del commercio all’aria aperta.

Le conseguenze economiche per le circa 300 aziende interessate sono enormi. Soprattutto se si pensa che, a causa della riduzione dell’afflusso dei turisti, tutto il settore ha sofferto gravi perdite.
“Generalmente il settore ha sofferto una riduzione del fatturato del 40% e oltre. Per questo chiediamo, come promesso, l’immediata apertura di tutti i mercati per tutti i settori”, auspica il presidente dei commercianti ambulanti nell’Unione Andreas Jobstreibizer.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

15/10/2021

Ritorna il Mercato di Stegona!

“Già da settimane siamo in continuo contatto con i rappresentanti del Comune di Brunico, con l’assessore comunale all’economia Daniel Schönhuber e con i responsabili del marketing urbano, per discutere e definire l’organizzazione ...
 
 

01/09/2021

Cittá di Brunico: rinnovo delle concessioni di posteggio

Tutti gli ambulanti che hanno una concessione di posteggio in uno dei mercati di Brunico (mercato settimanale, mercato di maggio e mercato di Stegona) possono richiedere una proroga della loro concessione fino al 31/12/2032.

La domanda ...
 
 

22/04/2021

È ormai ora di far ripartire i mercati annuali in Alto Adige

In Alto Adige le stagioni con la maggiore frequenza di mercati annuali sono la primavera e l’autunno. “Fino a ora, però, non è stato purtroppo possibile tenerne nemmeno uno. Per tutto il commercio su aree pubbliche si tratta di un vero e proprio ...
 
 

09/12/2020

Via libera ai mercati

L’ordinanza d’urgenza del presidente della Giunta provinciale n. 75 dà il via libera a tutti i mercati (settimanali, bisettimanali e mensili) in Alto Adige. Fanno eccezione invece i mercati annuali.

Vedi l’ordinanza alla fine di questa ...
 
 
 
Richiedi un preventivo