10/12/2020

L’Unione chiede l’apertura di bar e ristoranti fino alle ore 20.00

“Lasciate lavorare la gastronomia dell’Alto Adige!” – Con controlli più severi

L’Unione richiede l’apertura di bar e ristoranti in Alto Adige fino alle ore 20.00. “La gastronomia dovrebbe poter tenere aperto oltre l’orario finora permesso”, afferma il presidente dell’Unione Philipp Moser dopo essersi confrontato sul tema con la Giunta esecutiva dell’associazione in occasione della sua ultima riunione.

La salute ha sempre la massima priorità: “Ma le aziende, dopo tante settimane di chiusura forzata, devono poter tornare a lavorare, anche per garantire la permanenza dei loro molti collaboratori. La posta in gioco è molto alta”, aggiunge il presidente dell’Unione.

Come contraltare dovrebbero essere rafforzati i controlli, in maniera tale da far rispettare le vigenti regole da parte di ospiti e titolari delle attività. “I Comuni e le forze dell’ordine devono assumersi la responsabilità e controllare che le aziende della gastronomia rispettino le regole. Chi non le rispetta deve essere multato di conseguenza e, nei casi più gravi, costretto alla chiusura”, spiega Moser.

L’obiettivo dovrebbe essere di rendere nuovamente possibile il turismo in Alto Adige a partire dal 7 gennaio 2021. “Per raggiungere questo obiettivo tutti devono attenersi scrupolosamente alle regole. La maggior parte delle aziende lo fa già. Ma non è giusto alla fine punire tutti per poche singole pecore nere”, conclude Moser.
 
Il presidente dell’Unione Philipp Moser.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

01/07/2022

L’Unione collabora con la scuola alberghiera “Cesare Ritz” di Merano

My Way è l’iniziativa dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige pensata per aiutare i giovani a trovare la propria strada nel mondo del lavoro. Il progetto comprende anche una vasta campagna ...
 
 

30/06/2022

Shopping serale nelle località dell’Alto Adige

Nel calendario degli appuntamenti estivi in Alto Adige non possono mancare le serate dedicate allo shopping, con i loro variegati programmi di contorno, che animano i paesi e le città dell’Alto Adige. L’offerta, che i nostri centri urbani hanno ...
 
 

28/06/2022

Assemblea generale dell’Associazione Mediatori Alto Adige

Attualmente sono 376 le aziende altoatesine con attività di mediazione iscritte nel registro delle imprese. Di recente, presso la sede principale dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige a Bolzano, si è tenuta l’assemblea generale ...
 
 

23/06/2022

Premiati i vincitori a Chiusa

Dal 7 maggio all’11 giugno 2022, il direttivo comunale dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige di Chiusa ha organizzato la prima edizione del concorso a premi “Chiusa piace!”, cui hanno preso parte 41 aziende locali. Di ...
 
 
 
Richiedi un preventivo