22/03/2022

Artigiani e commercianti: contribuzione dovuta per il 2022

Per la contribuzione dell’anno 2022 di artigiani e gli esercenti attività commerciali è previsto che:
  • le aliquote delle gestioni pensionistiche per il 2022 sono pari al 24% per gli artigiani e al 24,48% per i commercianti;
  • per i coadiuvanti e coadiutori con meno di 21 anni, le aliquote sono il 22,80% (artigiani) e 23,28% (commercianti);
  • si applica la riduzione del 50% dei contributi dovuti da artigiani e da commercianti con più di 65 anni, già pensionati presso le gestioni dell'Istituto
  • è dovuto il contributo per le prestazioni di maternità pari a euro 0,62 mensili.
I redditi minimali e massimali di riferimento per il 2022 sono:
  • reddito minimale: 16.243 euro;
  • reddito massimale: 80.465 euro (euro 105.014 per soggetti privi di anzianità contributiva al 31.12.1995).
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Andrea Pircher

Dottore commercialista
Ufficio centr. contabilità e consulenza fiscale
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 311
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

04/08/2022

Bonus locazione per le imprese del settore turistico

Il DL “Sostegni-ter” ha esteso il credito d’imposta per le locazioni introdotto dal DL “Rilancio “per le imprese del settore turistico (strutture alberghiere, extra-alberghiere, termali, agenzie di viaggio, tour operator) e a quelle con codice ATEC ...
 
 

02/08/2022

Contributi a fondo perduto aggiuntivi “automatici” per ristoranti e bar

Stanziati ulteriori fondi (10 milioni) da destinare ai ristoranti, bar e catering che hanno presentato domanda di accesso agli aiuti previsti dal DL “Sostegni-bis” entro la scadenza del 23 giugno 2022 (contributo “wedding, HORECA e ...
 
 

01/08/2022

Le scadenze di agosto

I titolari di partita IVA hanno l’obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente con modalità telematiche; per soggetti privati è possibile presentare il modello F24 in forma cartacea solo se non sono presenti compensazioni.
 
 

20/07/2022

Comunicazione per l’imposta di soggiorno: termine 30 settembre

Limitatamente per gli anni di imposta 2020 e 2021, è differito dal 30 giugno al 30 settembre 2022 il termine per la presentazione della dichiarazione dell’imposta di soggiorno. Si attende conferma da parte della Provincia Autonoma di Bolzano che ...
 
 
 
Richiedi un preventivo