26/09/2022

Indennità 200 euro, istanze dalle ore 12 di oggi

A partire dalle ore 12 di oggi, 26 settembre, lavoratori autonomi e professionisti possono richiedere l'indennità da 200 euro prevista dal decreto Aiuti. Le risorse stanziate dovrebbero assicurare l’erogazione dell’indennità a tutti i beneficiari senza necessità di erogare il bonus seguendo l’ordine cronologico di presentazione delle domande. Si avrà inoltre tempo per procedere con l’invio dell’istanza fino alla scadenza del 30 novembre 2022.

Il bonus è destinato ai lavoratori autonomi e i professionisti iscritti alle gestioni previdenziali dell'INPS e ai professionisti iscritti alle casse private che hanno percepito un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro nel 2021. Inoltre, non devono aver già ottenuto i 200 euro come dipendenti o pensionati. Si tratta, in pratica, di commercianti, artigiani, coltivatori diretti e professionisti (ordinistici e non). Ulteriori requisiti richiesti per poter presentare l’istanza prevedono la partita IVA attiva e l’aver eseguito almeno un versamento, totale o parziale, per la contribuzione dovuta alla gestione di iscrizione per la quale è richiesta l'indennità, con competenza dall'anno 2020. Per la richiesta del bonus dovrà essere presentata un’apposita istanza all’INPS o alla cassa di previdenza di appartenenza sui relativi siti web. La richiesta non è delegabile agli intermediari abilitati e dovrà essere predisposta dal singolo contribuente. Per l’accesso al sito, è necessario lo SPID.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Consulenza fiscale

Sede: Bolzano
 
E-mail:
Indirizzo: Mitterweg, 5, Bozner Boden, 39100 Bozen
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

05/12/2022

Contributo a fondo perduto ristorazione & bar: scadenza domani, 6 dicembre

Sono stati previsti ulteriori 40 milioni di euro a favore delle imprese particolarmente danneggiate dall’emergenza da Covid-19. Lo stanziamento contenuto nel Decreto-legge “sostegni-ter” viene erogato ai soggetti che hanno subito nel periodo di ...
 
 

05/12/2022

Scadenziario dicembre 2022

I titolari di partita IVA hanno l’obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente con modalità telematiche; per soggetti privati è possibile presentare il modello F24 in forma cartacea solo se non sono presenti compensazioni.
 
 

16/11/2022

Contributi “de minimis” 2018, inviti alla regolarizzazione

L’Agenzia delle Entrate provvederà ad inoltrare segnalazioni relative alla mancata registrazione degli aiuti di Stato e degli aiuti in regime “de minimis” nei registri RNA (Registro Nazionale degli aiuti di Stato), SIAN (Sistema informativo agricolo ...
 
 

14/11/2022

Contributi COVID-19 rimangono non imponibili

L’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un interpello, ritiene che i sussidi erogati in via eccezionale a seguito dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, anche se erogati successivamente al 31 marzo 2022, data di conclusione dello stato ...
 
 
 
Contattaci