30/09/2022

Sfruttare la funzione di collegamento tra Nord e Sud per unire i due mondi

Gli editori nell’Unione eleggono una nuova presidente

La nuova presidente degli editori nell’Unione Eva Simeaner.
Nicolò Degiorgis (Rorhof), Hermann Gummerer (Folio), Ingrid Marmsoler (Athesia), Aldo Mazza (Alpha Beta), Eva Simeaner (Edition Raetia) e Andreas von Mörl (A.Weger) sono i membri del nuovo direttivo degli editori nell’Unione. L’assemblea generale e la prima riunione costitutiva del nuovo direttivo si sono tenute di recente presso la sede centrale dell’Unione a Bolzano. Eva Simeaner è stata eletta alla presidenza, Aldo Mazza è stato invece nominato vicepresidente.

Hermann Gummerer, per lunghi anni presidente della categoria, passa quindi il testimone, ma rimane attivo nel gruppo. Tra le altre cose, può guardare con orgoglio all’apprezzatissima iniziativa “Bazar dei libri”, che la scorsa estate ha festeggiato l’ottava edizione.

Eva Simeaner legge al lavoro, a casa e in ferie. Una grande passione diventata col tempo una professione. Lavora da dieci anni presso la casa editrice Raetia come coordinatrice delle vendite ed è responsabile del segmento di attività legato ai libri di cucina. In precedenza, aveva collaborato con le edizioni Löwenzahn e presso Haymon Verlag a Innsbruck e Bolzano.

In occasione dell’assemblea generale si è discusso dell’importanza della collaborazione tra gli editori locali, perché non sono solo competenti riguardo diversi temi, ma vere esperte ed esperti del mercato editoriale tedesco e italiano. Le case editrici altoatesine pubblicano libri di grande qualità, che non temono il confronto con i libri dei grandi editori italiani o tedeschi. Oltre a ciò, le case editrici altoatesine sono molto unite a livello professionale e, come categoria, godono di un efficace sostegno da parte dell’Unione.

“Come punto di contatto tra Nord e Sud riusciamo a unire entrambi i mondi”, afferma Eva Simeaner. “Un altro importante compito degli editori altoatesini è dare voce agli autori e alle autrici dell’Alto Adige, che hanno spesso poche chance di pubblicazione presso le grandi case editrici tedesche. Noi scegliamo di pubblicarli perché meritano di essere venduti e letti anche in un contesto più grande”, assicura la nuova presidente.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Christine Walzl

Categorie
Segretaria di categoria
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 514
E-mail:
Bozen
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

17/08/2022

Gli editori nell’Unione invitano al “Bazar dei libri” a Bolzano:

L’iniziativa si è già confermata di grande successo negli anni scorsi, sia per gli ospiti che per la cittadinanza e prenderà il via venerdì 19 agosto con i "saldi estivi" dei migliori libri dell'Alto Adige. In piazza Walther, al ...
 
 

30/08/2021

"I migliori libri dell'Alto Adige ai prezzi più bassi!"

Venerdì 3 settembre iniziano i “saldi estivi” dei migliori libri dell'Alto Adige. In piazza della Rena, nel centro di Merano, fino al 20 settembre, le pubblicazioni degli editori altoatesini possono essere acquistate tutto il giorno nel grande ...
 
 

02/08/2021

Gli editori nell’Unione organizzano il Bazar dei libri a Bolzano:

Venerdì 6 agosto iniziano i “saldi estivi” dei migliori libri dell'Alto Adige. In piazza Walther, nel centro di Bolzano, fino al 22 agosto, le pubblicazioni degli editori altoatesini possono essere acquistate tutto il giorno nel grande tendone dei ...
 
 

04/11/2020

Editori possono continuare a lavorare

Come da ordinanza presidenziale N. 63/2020 del 03.11.2020 le attività inerenti la prestazione di servizi, che non sono esplicitamente citate nell’ordinanza in questione, sono consentite sempre nel rispetto delle misure di sicurezza di cui ...
 
 
 
Contattaci