03/11/2022

Autodichiarazione aiuti di stato COVID, possibile la compilazione semplificata

Approvato un nuovo modello per l’autodichiarazione aiuti di stato COVID in scadenza il 30 novembre. In particolare, è prevista una modalità di compilazione “semplificata”: barrando la nuova casella “ES” nel frontespizio del modello è possibile ai soggetti dichiaranti non compilare il quadro A e, quindi, di non indicare l’elenco dettagliato degli aiuti COVID fruiti.

La casella “ES” può essere barrata unicamente dai soggetti che dichiarano di rispettare tutte le seguenti condizioni:
  • dal 1° marzo 2020 al 30 giugno 2022 hanno ricevuto uno o più aiuti tra quelli elencati nel quadro A;
  • per nessuno degli aiuti ricevuti si intende fruire dei limiti di cui alla Sezione 3.12 del Temporary Framework;
  • l’ammontare complessivo degli aiuti ricevuti non supera i limiti massimi consentiti di cui alla Sezione 3.1.
Sono esclusi dall’esonero gli aiuti IMU elencati nel citato quadro A e, pertanto, i corrispondenti righi vanno comunque compilati qualora i dichiaranti abbiano beneficiato di detti aiuti.

Il modello, nella versione aggiornata, sostituisce il precedente a partire dal 27 ottobre 2022.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Andrea Pircher

Dottore commercialista
Ufficio centr. contabilità e consulenza fiscale
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 311
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

05/12/2022

Contributo a fondo perduto ristorazione & bar: scadenza domani, 6 dicembre

Sono stati previsti ulteriori 40 milioni di euro a favore delle imprese particolarmente danneggiate dall’emergenza da Covid-19. Lo stanziamento contenuto nel Decreto-legge “sostegni-ter” viene erogato ai soggetti che hanno subito nel periodo di ...
 
 

05/12/2022

Scadenziario dicembre 2022

I titolari di partita IVA hanno l’obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente con modalità telematiche; per soggetti privati è possibile presentare il modello F24 in forma cartacea solo se non sono presenti compensazioni.
 
 

16/11/2022

Contributi “de minimis” 2018, inviti alla regolarizzazione

L’Agenzia delle Entrate provvederà ad inoltrare segnalazioni relative alla mancata registrazione degli aiuti di Stato e degli aiuti in regime “de minimis” nei registri RNA (Registro Nazionale degli aiuti di Stato), SIAN (Sistema informativo agricolo ...
 
 

14/11/2022

Contributi COVID-19 rimangono non imponibili

L’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un interpello, ritiene che i sussidi erogati in via eccezionale a seguito dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, anche se erogati successivamente al 31 marzo 2022, data di conclusione dello stato ...
 
 
 
Contattaci