08/04/2024

Bilanci 2023, termini per l’approvazione

Il bilancio d'esercizio è redatto dagli amministratori e deve essere da questi comunicato per la relazione del collegio sindacale almeno 30 giorni prima del termine fissato per l'assemblea che deve approvarlo. Il bilancio rimane poi a disposizione dei soci, con la relazione di amministratori e sindaci, per i 15 giorni precedenti l'assemblea. Il bilancio deve essere presentato all'assemblea ordinaria dei soci per l'approvazione entro 120 giorni dal termine dell'esercizio sociale, salvo il maggior termine (non superiore a 180 giorni) motivato da particolari esigenze. Entro 30 giorni dall'approvazione, il bilancio deve, infine, essere depositato presso il registro delle imprese.

Nella tabella che segue sono i riportati i termini relativi all’iter di approvazione del bilancio.

Adempimento Termine
   120 giorni 180 giorni
Redazione del Progetto di Bilancio  30/03/2024  29/05/2024
Redazione della Relazione sulla Gestione 30/03/2024  29/05/2024
Trasmissione del bilancio al Collegio Sindacale 30/03/2024 29/05/2024
Deposito Bilancio presso la Sede legale 13/04/2024 13/06/2024
Avviso convocazione assemblea approvazione bilancio 20/04/2024 20/06/2024
Assemblea Ordinaria Soci per approvazione bilancio 29/04/2024 28/06/2024
Eventuale registrazione delibera distribuzione dividendi 29/05/2024 28/07/2024
Deposito Bilancio al Registro Imprese (CCIAA) 29/05/2024 28/07/2024


Ad esempio, circostanze concrete che possono far ricorrere al maggior termine di 180 giorni sono:
  • il possesso di partecipazioni (con la necessità dei dati di bilancio delle partecipate per poterle valutare),
  • la presenza di stabili organizzazioni all’estero con contabilità separate da riunire in sede di bilancio o numerose sedi operative distaccate dotate di autonomia contabile,
  • interventi di riorganizzazione aziendale che hanno interessato anche la struttura amministrativa e contabile,
  • la presentazione dell’interpello di disapplicazione per la normativa delle società di comodo ancora senza risposta.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Andrea Pircher

Dottore commercialista e revisore legale
Ufficio centr. contabilità e consulenza fiscale
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 311
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

21/05/2024

Tardiva comunicazione ENEA e fruizione dell’ecobonus

La Cassazione ha chiarito che l’omessa/tardiva comunicazione all’ENEA (rispetto ai 90 giorni previsti) non determina la decadenza dall’agevolazione, rilevando che la norma che ha previsto l’obbligo di trasmissione della comunicazione all’ENEA ...
 
 

17/05/2024

Adeguamento statuti ASD e SSD

Entro il 30 giugno 2024 le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e le Società Sportive Dilettantistiche (SSD) hanno l’obbligo di adeguare il proprio Statuto sociale secondo la normativa prevista dal D.Lgs 36/2021. Le ASD/SSD che non ...
 
 

14/05/2024

Definito il “regime premiale” degli ISA

Con un recente provvedimento è stato definito il regime premiale per i contribuenti soggetti a ISA per l’anno 2023 (modello redditi 2024) che presentano elevati profili di affidabilità. 

 
 

09/05/2024

Dl Salva Conti, proroga per il ravvedimento speciale

Il ravvedimento speciale è stato esteso alle violazioni riguardanti le dichiarazioni validamente presentate relative all’anno di imposta 2022 e prorogato al 31 maggio 2024 il termine entro il quale rimuovere l’irregolarità / omissione. Lo stesso ...
 
 
 
Contattaci