06/09/2022

Bonus “fiere”, domande dal 9 settembre

Il bonus fiere è un buono del valore massimo di 10.000 euro destinato alle imprese che hanno sostenuto costi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali di settore organizzate in Italia nel periodo compreso tra il 16 luglio 2022 e il 31 dicembre 2022. Sono ammissibili all’agevolazione, fino a esaurimento delle risorse disponibili per l’intervento, le spese sostenute per l’affitto e l’allestimento degli spazi espositivi. Il bonus spettante è pari al 50% delle spese ammissibili. Le istanze dovranno pervenire esclusivamente tramite procedura informatica, dalle ore 10:00 alle ore 17:00 di tutti i giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì, a decorrere dal 9 settembre 2022.

Al fine di facilitare la presentazione delle richieste di rimborso, che dovranno avvenire seguendo la procedura sul sito www.mise.gov.it, le imprese potranno effettuare, già a partire dalle ore 10.00 del 7 settembre, le verifiche sul possesso dei requisiti tecnici e delle autorizzazioni necessarie in vista dell’invio della domanda di prenotazione. Il contributo verrà riconosciuto sulla base dell’ordine temporale di presentazione delle domande (“click day”).
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Andrea Pircher

Dottore commercialista e revisore legale
Ufficio centr. contabilità e consulenza fiscale
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 311
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

12/04/2024

Agenti di assicurazione: la ritenuta per le provvigioni percepite parte con aprile

La legge di Bilancio 2024 ha previsto l’abrogazione dell’esonero dalla ritenuta d’acconto sulle provvigioni percepite dagli agenti e dai mediatori di assicurazione per le prestazioni rese alla compagnia assicurativa. La disposizione si applica a ...
 
 

10/04/2024

Nomina organo di controllo Srl con approvazione del bilancio

Il codice della crisi ha modificato i limiti per l'obbligo nelle Srl della nomina dell'organo di controllo o del revisore. Le società a responsabilità limitata possono scegliere di nominare il sindaco o il revisore unico, valutando le differenze ...
 
 

08/04/2024

Bilanci 2023, termini per l’approvazione

Il bilancio d'esercizio è redatto dagli amministratori e deve essere da questi comunicato per la relazione del collegio sindacale almeno 30 giorni prima del termine fissato per l'assemblea che deve approvarlo. Il bilancio rimane poi a disposizione ...
 
 

04/04/2024

Scadenziario aprile 2024

I titolari di partita IVA hanno l’obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente con modalità telematiche; per soggetti privati è possibile presentare il modello F24 in forma cartacea solo se non sono presenti compensazioni.

 
 
 
Contattaci