01/06/2022

Imposta di soggiorno, dichiarazione annuale entro il 30 giugno

È stato approvato il modello di dichiarazione annuale per la comunicazione dei dati relativi a presenze e versamenti dell’imposta di soggiorno; la dichiarazione deve essere trasmessa telematicamente entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui si è verificato il presupposto impositivo e può essere inoltrata anche dagli intermediari abilitati.

Il DL Sostegni ha previsto che la dichiarazione relativa all’anno di imposta 2020 deve essere presentata unitamente alla dichiarazione relativa all’anno di imposta 2021, quindi sempre entro il 30 giugno 2022.
La dichiarazione deve essere presentata dal soggetto gestore della struttura ricettiva; per le locazioni brevi, la dichiarazione dell’imposta di soggiorno deve essere presentata dal soggetto che incassa il canone o il corrispettivo, o che interviene nel pagamento.

La dichiarazione prevede la compilazione di un modulo per ogni struttura ricettiva per anno; si richiede in particolare l’ubicazione della struttura, la qualifica commerciale o meno, il codice ATECO dell’attività esercitata nella struttura (quando commerciale) e quattro righe periodiche (una per trimestre) nelle quali va indicato: la tariffa dell’imposta a notte, l’imposta applicata, il numero delle presenze paganti, esenti o ridotte.

L'omessa o infedele presentazione della dichiarazione da parte del responsabile comporta l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma dal 100 al 200 per cento dell'importo dovuto.
Nulla cambia in merito alle modalità di versamento dell’imposta, il cui gettito deve essere versato dai responsabili del pagamento ai Comuni che hanno istituito l’imposta di soggiorno, secondo le modalità disciplinate con regolamento comunale.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Andrea Pircher

Dottore commercialista
Ufficio centr. contabilità e consulenza fiscale
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 311
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

06/12/2022

DL Aiuti “quater”: ulteriori sostegni contro il caro energia

Il DL 176/2022 è entrato in vigore il 19 novembre 2022. Di seguito le principali novità introdotte

Credito d’imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale
Vengono prorogati anche per il mese di ...
 
 

05/12/2022

Contributo a fondo perduto ristorazione & bar: scadenza domani, 6 dicembre

Sono stati previsti ulteriori 40 milioni di euro a favore delle imprese particolarmente danneggiate dall’emergenza da Covid-19. Lo stanziamento contenuto nel Decreto-legge “sostegni-ter” viene erogato ai soggetti che hanno subito nel periodo di ...
 
 

05/12/2022

Scadenziario dicembre 2022

I titolari di partita IVA hanno l’obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente con modalità telematiche; per soggetti privati è possibile presentare il modello F24 in forma cartacea solo se non sono presenti compensazioni.
 
 

16/11/2022

Contributi “de minimis” 2018, inviti alla regolarizzazione

L’Agenzia delle Entrate provvederà ad inoltrare segnalazioni relative alla mancata registrazione degli aiuti di Stato e degli aiuti in regime “de minimis” nei registri RNA (Registro Nazionale degli aiuti di Stato), SIAN (Sistema informativo agricolo ...
 
 
 
Contattaci