05/03/2024

Scadenziario marzo 2024

I titolari di partita IVA hanno l’obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente con modalità telematiche; per soggetti privati è possibile presentare il modello F24 in forma cartacea solo se non sono presenti compensazioni.


Versamento  
Titolari di partita IVA   Non titolari di partita IVA 
F24 senza compensazioni Entratel / Fisconline, home banking Cartaceo, home banking o Entratel / Fisconline
F24 con compensazioni o F24 con saldo zero Entratel / Fisconline Entratel / Fisconline


18 marzo 

  • IVA mensile: versamento IVA del mese precedente, codice 6002
  • IVA annuale: versamento del IVA saldo IVA, codice 6099
  • Ritenute su redditi di lavoro dipendente/autonomo: versamento delle ritenute operate nel mese precedente, codice 1001 per redditi di lavoro dipendente e assimilati, codice 1040 per redditi di lavoro autonomo
  • Ritenute operate da condomini: versamento delle ritenute (4%) operate nel mese precedente da parte dei condomini a titolo di acconto, codice tributo 1019 a titolo di IRPEF, 1020 a titolo di IRES
  • Ritenute alla fonte locazioni brevi: versamento delle ritenute (21%) operate nel mese precedente da parte degli intermediari immobiliari e soggetti che gestiscono portali telematici per locazioni brevi, codice 1919
  • Altre ritenute alla fonte: versamento delle ritenute operate nel mese precedente per rapporti di commissione, agenzia, mediazione e rappresentanza di commercio, codice 1040
  • INPS dipendenti: versamento dei contributi previdenziali relativi al personale dipendente, per le retribuzioni maturate nel periodo di paga del mese precedente, codice DM10
  • INPS gestione separata: versamento del contributo del 24% – 26,23% – 33,72% – 35,03% da parte dei committenti, sui compensi corrisposti nel mese precedente a incaricati alla vendita a domicilio e lavoratori autonomi occasionali (compenso superiore a 5.000 euro)
  • CU 2024 anno 2023: invio telematico della Certificazione Unica ordinaria e consegna Certificazione Unica sintetica
  • CUPE 2024 anno 2023: consegna ai percettori delle certificazioni relative agli utili corrisposti
  • Tassa annuale libri sociali: versamento da parte delle società di capitali

21 marzo 

 

  • CU ordinaria correttiva: a seguito di errato invio, è possibile effettuare la trasmissione delle CU ordinarie correttive, senza incorrere in sanzioni

 

25 marzo 

  • INTRASTAT: presentazione elenchi riepilogativi per i soggetti mensili

2 aprile 

  • UNIEMENS: denuncia telematica delle retribuzioni e dei contributi relativi al mese precedente
  • Libro Unico: registrazioni relative al mese precedente
  • Modello EAS: presentazione modello EAS per gli enti associativi
  • Bonus pubblicità: presentazione domanda telematica di “prenotazione” per gli investimenti da effettuare 2024

4 aprile 

  • Opzioni cessione credito/sconto in fattura: invio della comunicazione di cessione del credito/sconto in fattura relativa alle spese sostenute nel periodo d’imposta precedente per gli interventi edilizi agevolati
  • Trasmissione dati 730 precompilato: scadenza per invio dati da parte di condomini
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Andrea Pircher

Dottore commercialista e revisore legale
Ufficio centr. contabilità e consulenza fiscale
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 311
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

17/04/2024

Credito di imposta Transizione 5.0

Un recente decreto-legge introduce il nuovo credito d’imposta “transizione 5.0” che prevede un credito di imposta fino al 45% per le aziende che investono nella doppia transizione ecologica e digitale. L’agevolazione consiste in un credito di ...
 
 

15/04/2024

Comunicazione delle operazioni legate al turismo

In deroga al limite dell'uso del contante, i commercianti al dettaglio e le agenzie di viaggio possono incassare in contanti gli acquisti effettuati da turisti stranieri non residenti in Italia entro il limite di 15mila euro. In particolare, ...
 
 

12/04/2024

Agenti di assicurazione: la ritenuta per le provvigioni percepite parte con aprile

La legge di Bilancio 2024 ha previsto l’abrogazione dell’esonero dalla ritenuta d’acconto sulle provvigioni percepite dagli agenti e dai mediatori di assicurazione per le prestazioni rese alla compagnia assicurativa. La disposizione si applica a ...
 
 

10/04/2024

Nomina organo di controllo Srl con approvazione del bilancio

Il codice della crisi ha modificato i limiti per l'obbligo nelle Srl della nomina dell'organo di controllo o del revisore. Le società a responsabilità limitata possono scegliere di nominare il sindaco o il revisore unico, valutando le differenze ...
 
 
 
Contattaci